Fornaro (LeU): nessuna retromarcia su evasione fiscale

Rea

Roma, 21 ott. (askanews) - "Nessuna retromarcia rispetto alla scelta di fare della lotta all'evasione fiscale uno degli assi portanti della manovra. Basta polemiche. Erodere la montagna di 110 miliardi di evasione fiscale e contributiva è fondamentale per recuperare miliardi di euro di risorse per la crescita e la lotta alle diseguaglianze. Ha ragione il Presidente del Consiglio Conte: è arrivato il momento di unire le forze e lavorare insieme per il bene dell'Italia". Lo afferma il capogruppo di LeU a Montecitorio, Federico Fornaro.