Fornaro (Leu): su eragastolo ostativo Cedu non ignori le mafie

Pol/Bac

Roma, 7 ott. (askanews) - "E' triste doverlo riconoscere ma l'Italia non è una nazione come le altre, in ragione della storica presenza invasiva delle organizzazioni mafiose. Nel valutare l'istituto dell'ergastolo ostativo la Corte europea dei diritti dell'Uomo (CEDU) tenga conto di questa specificità tutta italiana. Vi è il concreto rischio di fare un regalo alla criminalità organizzata e di mettere in discussione tutta la legislazione antimafia". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.