Fornitore Apple di Taiwan accusato di spionaggio industriale

(Adnkronos) - Uno dei fornitori taiwanesi di Apple, Luxshare, è stato accusato di aver rubato segreti industriali ad altre aziende e aver rubato loro forza lavoro per riuscire a completare gli ordini e realizzare parti di iPhone, iPad, Mac e AirPods. Il governo di Taipei negli ultimi anni ha attivamente perseguito questa pratica, che tende a impoverire il know how e l'abilità industriale delle aziende locali a favore delle multinazionali. Ben 14 membri di Luxshare sono sotto accusa: dopo un anno e mezzo di indagini, sembra che l'azienda avrebbe sottratto segreti e forza lavoro da Catcher Technology, visto che la pressione per poter produrre abbastanza per Apple era molto forte. Questo spionaggio industriale è costato un'ingente perdita a Catcher. Luxshare è comunque in prima fila per produrre sia iPhone 14 che, sembra, i prossimi modelli di Apple Watch.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli