Forse hai il diabete, ma non sai di averlo

Circa un milione di persone, in Italia, ha il diabete ma non sa di averlo. La surreale rivelazione proviene dal convegno "Prendersi cura del cittadino con patologia cronica: risultati e prospettive", organizzato a Genova da Anci Liguria, Federsanità e Fiaso, nel quale è emerso che un terzo dei 3 milioni di diabetici italiani ignora di avere questo disturbo e che sono ben 392 milioni i malati di diabete al mondo, destinati a salire fino a 592 milioni entro il 2035.

Un fattore rilevante di questa vera e propria epidemia di diabete è poi l’età media della popolazione. Più, infatti, quest'ultima si innalza, più aumenterà il numero delle persone affette da diabete di tipo 2, con l'aumento del rischio di patologie concomitanti. Appare sempre più rilevante, così, la necessità di investire su una prevenzione più veloce, la grande sfida che la lotta al diabete ci mette di fronte nei prossimi anni.

Il dilagare del diabete è poi, nel nostro paese, anche una questione di costi. Il costo medio del trattamento sanitario è, per paziente, di 2783 euro all’anno, che si ripartiscono tra l’acquisto dei farmaci (il 7%), le terapie contro le complicanze (il 25%), i ricoveri ospedalieri e le cure ambulatoriali (68%). In totale i farmaci conducono lo stato a una spesa di 559 milioni di euro all’anno, su un totale di spesa, per il diabete, di 10 miliardi di euro, praticamente il 10% del fondo sanitario nazionale.

VIDEO - Lo sport migliora la vita dei giovani diabetici