Forse un cortocircuito alla base del rogo improvviso a via Salvemini nel quartiere San Pasquale

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco

Una terribile esplosione e momenti di paura si sono registrati in Puglia, a Bari, nella mattinata di oggi, 22 giugno: un furgoncino dei surgelati prende fuoco in via Gaetano Salvemini, nel quartiere San Pasquale di Bari, ed in poco tempo viene completamente avvolto dalle fiamme fin quando non esplode. Forse c’è un cortocircuito alla base del rogo improvviso nel popoloso quartiere di Bari noto per il suo mercato.

Furgoncino di surgelati prende fuoco

Il dato è che quel furgone ha improvvisamente preso fuoco. I media spiegano che per fortuna a seguito di quell’incidente non si sono registrati feriti o intossicati. Una cosa è certa: ogni tentativo di domare le fiamme pare si stato vanificato dalla velocità con cui le stesse hanno avvolto il mezzo.

La paura della gente e l’arrivo dei vigili

Fra avventori e lavoratori delle diverse attività presenti a pochi passi ci sono stati momenti di paura, tutto questo mentre sul posto sono arrivati a razzo i Vigili del Fuoco che hanno spento il rogo quando ormai la sua incontrollabile velocità di attecchimento aveva semi distrutto il mezzo. La dinamica dell’incendio è in via di ricostruzione ma i primi accertamenti parlerebbero di un cortocircuito che ha provocato quel rogo poco distante dalla rosticceria Paradise e dal ristorante Churrasco, due fra i tanto locali che danno sulla piazzetta teatro del brutto episodio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli