Forte: Lombardia approva interventi sul disagio dei giovanissimi

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 giu. (askanews) - "Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all'unanimità la mozione della consigliera regionale del M5S Lombardia, Monica Forte, per rafforzare le iniziative regionali rivolte a giovanissimi e adolescenti affetti da disturbi neuropsichiatrici". E' quanto ha dichiarato la consigliera regionale del M5S Lombardia, Monica Forte, aggiungendo "è grande la soddisfazione per aver dato impulso a un dibattito e poi un'assunzione di responsabilità corale da parte del Consiglio regionale sulla necessità di intervenire sul disagio psichico di bambini e giovani".

"Oltre alla nostra mozione ne sono state approvate altre due a testimonianza di una grande sensibilità sul tema raggiunta grazie a un lavoro di raccolta di dati, affiancamento e confronto: le tre mozioni si completano e rafforzano a vicenda come esempio di buona politica" ha proseguito Forte, sottolineando che "le istituzioni stanno rispondendo via via agli appelli di coloro che tutti i giorni affrontano le difficoltà che sta vivendo l'offerta di servizi nell'ambito della neuropsichiatria infantile".

"Il Covid ha fatto da detonatore di fragilità pregresse: l'aumento dei ricoveri e la gravità di casi, a cui si aggiunge un grande bacino di bambini e adolescenti che soffrono di malessere o disagio anche meno grave, impone di agire subito per dare un futuro a giovani e giovanissimi in grande difficoltà" ha continuato l'esponente pentastellata, evidenziando che "dobbiamo lavorare subito sulle carenze del sistema a partire da tempi di attesa molto lunghi nella presa in carico per passare a edifici che non sono adatti all'accoglienza di bambini e ragazzi". "Serve un tavolo di confronto e di lavoro, servono campagne di informazione strutturate rivolte a pediatri, scuole e famiglie, e su questi temi servirà poi mettere mano alla legge della sanità" ha proseguito, concludendo "il disagio dei giovanissimi è un malessere che cresce senza far rumore e che possiamo e dobbiamo fermare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli