Forte scossa di terremoto in Messico di magnitudo pari a 5.3

terremoto messico

Una forte scossa di terremoto ha colpito il Messico, vicino a Ixtepec: il sisma ha fatto tremare la terra alle ore 3:07 di venerdì 17 gennaio. La profondità della scossa, secondo le rilevazioni, era di circa 27 chilometri, mentre la magnitudo rilevata si attestava a 5.3 gradi sulla scala Richter. L’epicentro ha interessanto il territorio a 19 chilometri dalla città di Oaxaca. Sempre nella notte anche l’Italia è stata colpita da una forte scossa di terremoto di magnitudo pari a 4.

Terremoto in Messico

Nuova forte scossa di terremoto in America: un sisma di magnitudo pari a 5.3 sulla scala Richter ha colpito il Messico, intorno alle città di Ixtepec. La scossa, avvertita distintamente dalla popolazione, è stata rilevata alle ore 3:07 di venerdì 17 gennaio. Pochi giorni prima, inoltre, il 10 gennaio scorso, un’altra scossa aveva fatto tremare il Messico. In quell’occasione la magnitudo registrata fu di 5.4 sulla scala Richter. Il territorio colpito dal movimento tellurico interessava la zona di Playa de Oro. Per il momento non si segnalano danni a cose o persone, ma la situazione rimane monitorata.

Terremoto in Italia

Nella notte fra giovedì e venerdì una scossa di terremoto è stata avvertita nel sud Italia: un sisma di magnitudo pari 4 ha colpito Catanzaro.