Forte scossa di terremoto nel mare di Corsica: magnitudo pari a 3.6 gradi

terremoto corsica

Una forte scossa di terremoto è stata registrata nel mare di Corsica: il sisma di magnitudo 3.6 sulla scala Richter è stato avvertito nei territori limitrofi. La profondità della scossa, inoltre, era pari a 21 chilometri. I sistemi dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia riportano il movimento sismico alle ore 4:29 di lunedì 27 gennaio 2020. Le coordinate geografiche (latitudine, longitudine) sono 42.19, 7.52. Non sono stati rilevati, al momento, danni a cose o persone.

Terremoto nel mare di Corsica

Una forte scossa di terremoto è stata segnalata al largo del mare di Corsica nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 gennaio. Erano le 4:29 quando la terra ha tremato con magnitudo pari a 3.6 gradi sulla scala Richter. Il sisma, inoltre, aveva una profondità pari a 21 chilometri. Non si hanno notizie, al momento, di feriti o danni a strutture.

La sala dell’Ingv di Roma, inoltre, ha rilevato una scossa ben più grave nei pressi delle Isole Salomone. Questo terremoto, segnalato alle ore 6:02 del 27 gennaio (ora italiana), aveva una potenza pari a 6.3 gradi sulla scala Richter. Non si hanno notizie di feritià, né è stata diramata l’allerta tsunami.