Forza Italia, Berlusconi a Carfagna: “Decida da che parte stare”

forza italia

Dopo l’apertura di Mara Carfagna a Italia Viva, è arrivata la secca risposta di Silvio Berlusconi che ha lanciato il suo ultimatum. Al Cavaliere sembra infatti non piacere quel “Forza Italia Viva”, una sorta di mix dei due movimento politici: “Decida se restare o andare via” ha detto Berlusconi. L’aut aut all’azzurra appare dunque chiarissimo mentre Renzi conferma: “Porte aperte a tutti“.

Forza Italia: Carfagna verso Renzi

Se dichiarasse di non voler sostenere più il governo di sinistra ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione” aveva detto la vicepresidente della Camera ed esponente di FI rispondendo a chi le domandava se immaginasse un partito diverso da quello di cui è parte attualmente. A chi le ha chiesto invece se mai volesse unirsi a Matteo Renzi ha risposto: “Oggi io e Renzi siamo in due metà campo diverse, ma non so cosa accadrà nei prossimi giorni: molti dopo 25 anni non si sentono a proprio agio in Forza Italia“. Rapida è quindi arrivata la risposta di Renzi: “Porte aperte a chi vorrà venire in questo progetto, non da ospite ma da dirigente. Vale per Mara Carfagna e altri dirigenti del suo partito. Ma noi non tiriamo la giacchetta Italia Viva è un approdo naturale per tutti, è questione di tempo“.

“Non faccia accattonaggio”

A Forza Italia, tuttavia, le parole del leader di Italia Viva non sarebbero affatto piaciute: “Renzi la smetta di fare accattonaggio – ha detto Micaela Biancofiore -. Colga l’assist della Carfagna e contribuisca da campione qual è a far gemmare il partito della Nazione” ha detto sottolineando poi che “la strada è effettivamente la suggestione “Forza Italia Viva Siamo Europei”.