Forza Italia, Salvini: "Un pezzo pensa a inciuci"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"A me interessano i rapporti con gli italiani, che per quanto mi riguarda devono essere sempre trasparenti". Lo ha detto Matteo Salvini, a Rtl 102.5 rispondendo a una domanda sui rapporti con gli alleati, con Forza Italia e Fdi, dopo le aperture di Berlusconi al governo per la collaborazione. "L'appello di Mattarella - ha ricordato leader della Lega - è alla collaborazione, non agli inciuci o ai rimpasti, mi sembra che per Pd, Cinquestelle, Renzi e anche per qualche pezzo di Forza Italia si stia parlando di posti, non di cose da fare". Dopo le parole di Salvini, si è concretizzato il passaggio di 3 deputati da Forza Italia alla Lega.

"Ambiguità di Berlusconi? Io non voglio pensare a scambi di interessi politici e aziendali, Mediaset va tutelata, è una grande azienda, ha 3500 dipendenti, miliardi di euro di fatturato, ma non ha bisogno di aiutini, non voglio lontanamente pensare che ci siano scambi di interessi e favori", ha detto Salvini stamane.