Forza Italia, scoppia caso Giro: prende tessera da socio sostenitore Lega

webinfo@adnkronos.com

In casa Forza Italia c’è chi ha anche la tessera della Lega. E’ il caso del senatore Francesco Giro, che, in occasione della convention romana promossa da Matteo Salvini, ha fatto la tessera come 'socio sostenitore' del Carroccio, quella senza diritto di voto e senza obbligo di partecipazione alla vita attiva del partito.  

Così da oggi l’azzurro Giro è il primo (e unico) parlamentare con la doppia tessera: oltre ad essere ‘socio ordinario’ di Forza Italia con tutti i diritti connessi di voto attivo e passivo, ha aderito anche alla Lega. Una ‘doppia identità politica’ che farà discutere. Il senatore forzista ha postato sui social una foto che lo ritrae mentre firma l'adesione alla campagna tesseramento 2020 della Lega.