Forza Italia, Silvio Berlusconi in crisi: secondo i sondaggi calano ancora i consensi

Berlusconi
Berlusconi

Secondo gli ultimi sondaggi effettuati a meno di due mesi di distanza dalle ultime elezioni politiche italiane del 25 settembre, il partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia, è in caduta libera. I numeri parlano chiaro: gli azzurri sono in crisi. Sarà un calo irreversibile?

Forza Italia, Silvio Berlusconi in crisi: secondo i sondaggi calano ancora i consensi

Alle elezioni del 25 settembre, Forza Italia di Silvio Berlusconi era riuscita a raggiungere l’8% dei consensi, un buon risultato considerate le premesse. Da quel momento, però, alcune tensioni interne al partito e le incompresioni tra il leader azzurro e la neo Premier Giorgia Meloni hanno fatto calare i consensi a Forza Italia. YouTrend e AGI hanno effettuato nuovi sondaggi che rilevano un calo di preferenze per Berlusconi, che si attesta ora solo al 6.6%. Un ridimensionamento importante (di 0,6 punti percentuali) anche nei confronti delle utime rilevazioni del 27 ottobre. Il Cavaliere è passato dietro anche a Carlo Calenda e al suo Terzo Polo.

I numeri degli altri partiti: bene Calenda, vola Meloni

Come anticipato, il Terzo Polo sta proseguendo nella sua marcia di raccolta di nuovi consensi. Allo stesso tempo, leader assoluta nel Paese rimane Giorgia Meloni, arrivata ormai al 28,9% dei consensi (+1,2). Dietro Fratelli d’Italia, risultano appaiati il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle, entrambi al 16,9%