Forza Nuova: Baldelli (Fi), 'serve sforzo di tutti per salto di qualità democratico'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 ott. (Adnkronos) – “C’è bisogno di uno sforzo da parte di tutti per compiere un salto di qualità democratico. E Forza Italia che non è sospettabile di ammiccare agli estremismi né di destra, né di sinistra, questo salto lo chiede e lo sostiene con equilibrio, fermezza e rispetto delle regole che valgono per tutti”. Lo ha detto il vice presidente dei deputati di Forza Italia, Simone Baldelli, intervenendo nell’Aula di Montecitorio nel corso di un dibattito sui fatti di violenza accaduti sabato scorso a Roma nel corso della manifestazione contro il Green Pass.

“Il presidente Berlusconi – ha ricordato l’esponente azzurro – ha chiamato il segretario confederale della Cgil per esprimergli la solidarietà per quanto accaduto. La stessa solidarietà che Forza Italia ha espresso ai feriti delle forze dell’ordine e gli operatori sanitari. Ma mi permetto di esprimerla anche a quei manifestanti pacifici che hanno posizioni diametralmente opposte alle nostre e che avevano il diritto di manifestare pacificamente, nonostante qualcuno abbia rovinato la loro manifestazione con atti di violenza squadrista intollerabili in un Paese civile e democratico”.

In riferimento alle iniziative di FdI e del Pd, Baldelli ha evidenziato come “l’opposizione ha certo il diritto di polemizzare col governo come e quando vuole, così come le forze di maggioranza hanno il diritto di svolgere il proprio compito di proposta, anche quando si fa riferimento allo scioglimento delle formazioni neofasciste, iniziativa che, lo si ricordava, spetta al governo. Tuttavia, è solo con il dialogo che si può trovare un punto di equilibrio alto e nobile che permetta di raggiungere soluzioni condivise su temi così fondamentali per la nostra democrazia. E questo vale tanto per gli atti parlamentari, quanto per la manifestazione di solidarietà al mondo sindacale. Nello specifico – ha concluso Baldelli – se anziché farla nella settimana prima del voto la si facesse la settimana dopo, forse ci verrebbero tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli