Forza Nuova fa causa a Facebook

webinfo@adnkronos.com

La segreteria nazionale di Forza Nuova ha dato mandato al proprio ufficio legale di procedere contro Facebook Italia per il reato di diffamazione e per tutti i reati relativi all'attentato alle libertà di opinione commessi a danno del movimento, dopo l'oscuramento e la cancellazione delle pagine sul social. "Solo allora - annuncia Roberto Fiore leader del movimento su Twitter - potremo sapere se Roma continua a splendere come faro del diritto o se l'asse politico-mediatico Fiano-Zuckerberg avrà avuto la meglio anche sui diritti universalmente riconosciuti".