Forza Nuova: "In piazza con Pci contro Draghi": Rizzo: "Non li vogliamo"

·1 minuto per la lettura

"E' giunto il momento di schierarsi forte e chiaro contro la tirannia sanitaria e globalista, contro Bruxelles e la dittatura della Bce. Oltre i veleni ideologici e la nostalgia degli opposti estremismi per un fronte popolare e nazionale, per la libertà e la giustizia sociale. Sabato 27 febbraio saremo in piazza con Marco Rizzo". Così il leader di Forza Nuova Giuliano Castellino annuncia in una nota la partecipazione, al fianco dei comunisti, nella manifestazione di sabato 27 febbraio, a Roma, in Piazza Esedra, insieme a Marco Rizzo segretario del Pci.

"Contro Nato e Ue, contro Bruxelles - aggiunge - Per un'Italia libera ed indipendente, contro tecnici e banchieri, per la giustizia sociale. Forza nuova ancora nelle strade", conclude.

A stretto giro arriva la replica di Rizzo. “In piazza con noi non scenderanno. Il nostro appello del 27 febbraio è rivolto alle classi sociali e politiche. Non sono certo i membri di Forza Nuova che manifesteranno insieme a noi”, dice all'Adnkronos.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli