Forza Nuova: Serracchiani-Malpezzi, 'tavolo comune per chiedere a Governo scioglimento'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 ott. (Adnkronos) – "La gravità di quanto accaduto a Roma sabato sera, di chiara matrice fascista, impone una scelta chiara: lo scioglimento di Forza Nuova. L’antifascismo è valore fondante della nostra Repubblica, sarebbe incomprensibile dividersi". Lo affermano Debora Serracchiani e Simona Malpezzi, capogruppo del Pd di camera e Senato.

"Noi crediamo -spiegano- che proprio le caratteristiche di quei fatti, dall'irruzione e devastazione della sede della Cgil ai tentati assalti al Parlamento e al palazzo del Governo, richiedano una risposta da parte dello Stato e che questa risposta debba trovare l’intera comunità politica unita. Crediamo che mai come in questa situazione il Paese debba reagire compatto e solidale. Per questo chiediamo a tutte le forze politiche del Parlamento di unirsi e, anche attraverso lo strumento di un tavolo comune, costruire una linea condivisa sulla richiesta al governo di intervenire sulla base della legge Scelba per sciogliere Forza Nuova".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli