Foto a bimbi in costume, rischiano linciaggio

webinfo@adnkronos.com
Sono stati arrestati i due indiani, che ieri hanno rischiato il linciaggio in spiaggia a Ostia perché sorpresi da alcuni genitori a fotografare i loro bimbi in costume. Si tratta di due uomini, uno di 36 anni e l'altro di 28 anni, che sono stati arrestati dai carabinieri con le accuse di pornografia minorile e detenzione di materiale pornografico.  Sulla spiaggia, ieri pomeriggio, i due indiani sono stati notati mentre scattavano foto a bimbi in costume. E' nata così un'accesa discussione tra i genitori dei bimbi e i due stranieri, che hanno rischiato il linciaggio: sono poi intervenuti i carabinieri, contattati dai gestori di uno stabilimento vicino, che hanno riportato la situazione sotto controllo. I militari hanno trovato nei cellulari delle foto dei bimbi in costume, appena scattate, ma anche immagini e video porno probabilmente con minori. Nei loro confronti è scattato l'arresto e sono ora in corso indagini e approfondimenti.

Sono stati arrestati i due indiani, che ieri hanno rischiato il linciaggio in spiaggia a Ostia perché sorpresi da alcuni genitori a fotografare i loro bimbi in costume. Si tratta di due uomini, uno di 36 anni e l'altro di 28 anni, che sono stati arrestati dai carabinieri con le accuse di pornografia minorile e detenzione di materiale pornografico.  

Sulla spiaggia, ieri pomeriggio, i due indiani sono stati notati mentre scattavano foto a bimbi in costume. E' nata così un'accesa discussione tra i genitori dei bimbi e i due stranieri, che hanno rischiato il linciaggio: sono poi intervenuti i carabinieri, contattati dai gestori di uno stabilimento vicino, che hanno riportato la situazione sotto controllo. I militari hanno trovato nei cellulari delle foto dei bimbi in costume, appena scattate, ma anche immagini e video porno probabilmente con minori. Nei loro confronti è scattato l'arresto e sono ora in corso indagini e approfondimenti.