"A mia insaputa", chi l'ha detto e perché

Con le recenti dichiarazioni in Parlamento di Angelino Alfano si allarga la schiera di quelli che "non sapevano". Nel mondo della politica, d'altro canto, l'espressione "a mia insaputa" è stata utilizzata, in tempi recenti, da un numero sempre crescente di personaggi. Curioso che tra le cose fatte "a loro insaputa" le più comuni siano maxi bonifici in denaro o attici e abitazioni affittati a prezzi stracciatissimi, o ancora posti di lavoro e privilegi vari.

Rivediamo i casi più eclatanti.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità