1 / 15

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Tutte le foto su Ditology
Su Facebook

Dito Von Tease e i ritratti di Ditology

11 ottobre 2012

In origine era Dito Von Tease, poi semplicemente Il Dito. L'autore del blog Ditology è un art director bolognese dall'identità misteriosa: l'anonimato è garantito da una pagina Facebook dedicata alle sue opere d'arte, nata con lo scopo di evitare scomode richieste d'amicizia da parenti e conoscenti.

Sul web è praticamente una star, all'estero ne hanno parlato in tutte le lingue, dai cugini francesi ai lontani giapponesi, tutti sono pazzi della sua arte, che consiste nel ritrarre personaggi famosi sotto forma di dita della mano. È lui stesso a raccontare come nasce la geniale trovata: "Volevo iscrivermi ai social mantenendo l'anonimato per evitare scomode richieste d'amicizia di parenti e conoscenti, così ho pensato di nascondermi dietro a un dito, Dito Von Tease appunto". Peccato che la policy di Facebook gli blocchi lo pseudonimo: è ritenuto troppo simile al nome originale (Dita Von Tease) dell'artista di burlesque. Perché non chiamarlo allora col proprio nome, ovvero Il Dito?

Topolino, Steve Jobs,  Frida Kalho, Che Guevara: Il Dito non conosce limiti di sembianze, è un trasformista nato. Non ama solo i personaggi, ma anche i "generi": tatuati, suore, puffi, fetish, come fosse una grande famiglia. Il suo segreto? "Sex, drugs & Photoshop" di cui si avvale per creare dopo aver scannerizzato il suo dito (vero). Complici del successo sono anche i fans: "Molti amici su Facebook mi consigliano personaggi da creare e a volte li accontento". Manca solo la parte business, quella che monetizza il lato creativo e che l'autore non manca di promuovere con un appello accorato: Approfitto di questo spazio per gridare al mondo: Aziende serie e valide, fatevi avanti! Quando vi ricapita un progetto così lol?".

Di Anna C. - Scopri altre curiosità su fotografia e grafica su Foto blog.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità