5 / 35

Francesco Schettino è di nuovo in libertà ma si barrica in casa

(KIKA) - META DI SORRENTO - Francesco Schettino è tornato in libertà grazie a Valeria Montesarchio, gip del Tribunale di Grosseto, che ha accolto la richiesta dei legali dell'ex comandante della Costa Concordia, revocandogli i domiciliari, sostituendoli con l'obbligo di dimora nel suo comune di residenza, Meta di Sorrento. Il comandante, accusato dalla Procura di Grosseto di omicidio plurimo colposo e abbandono della nave per la tragedia avvenuta davanti all'isola del Giglio lo scorso 13 gennaio, non ha però voluto rilasciare dichiarazioni e si è barricato in casa

Le foto del giorno

Le immagini del giorno selezionate da Yahoo! Notizie

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità