1 / 11

Manager regala soldi generosita eccessiva e persistente

Colpito da ictus manager diventa "generoso patologico" e regala tutti i suoi soldi ai poveri

Da rampante in carriera a disinteressato benefattore la strada non è sempre così breve, ma talvolta il passaggio può essere reso più repentino da cause di forza maggiore. E’ quello che è avvenuto a Rio de Janeiro a un 49enne manager di una grande società che, colpito da un ictus, ha radicalmente cambiato la propria personalità, perdendo ogni controllo dei propri impulsi e iniziando a regalare tutto ciò che possiede ai poveri. Sembra infatti che l’ictus abbia danneggiato la parte del cervello legata al pensiero e al processo decisionale, impedendo a colui che i medici dell’Università Federale di Rio de Janeiro hanno ribattezzato il “Paziente A”(per garantirne l’anonimato) di tenere a freno la propria generosità. Leonardo Fontenelle, il neurologo specialista che se ne prende cura, ha definito la condizione dell’uomo “generosità eccessiva e persistente”; una prodigalità che senz’altro fa piacere a chi riceve le consistenti offerte dell’uomo, ma che sta creando alla sua famiglia enormi problemi. In un’intervista rilasciata alla rivista “Epoca” la moglie del manager ha dichiarato che la faccenda “sta causando molto stress alla famiglia, oltre ad intaccare i nostri risparmi”.

Non solo la "generosità persistente", ma molte altre patologie strane possono colpire uomini e donne di tutte le età: vediamone alcune.