1 / 8

High Tide At Qiantangjiang River Injures 20

HAINING, CHINA - AUGUST 31: (CHINA OUT) Spectators are swept by huge waves while watching tides of Qiantang River at a dike on August 31, 2011 in Haining, Zhejiang Province of China. More than 20 spectators were injured by strong tides as the typhoon Nanmadol approached on Wednesday. (Photo by ChinaFotoPress/Getty Images)

La marea del fiume Quiantang

La spettacolare marea del fiume Quiantang attira curiosi e turisti pronti a rischiare (e non poco) per assistere allo spettacolo delle onde da record. E' la marea più estesa tra quelle conosciute, con onde che viaggiano fino a 40km orari dalla baia dove sfocia il fiume verso l'entroterra

Traducibile come 'Drago nero', il fiume Quiantang è uno dei pochi luoghi sulla Terra dove si possa ammirare un simile spettacolo naturale. Sono circa 80 i corsi d'acqua in grado di produrre onde di marea, che nel caso del Quiantang raggiungono fino a nove metri di altezza, e in media  misurano dai due a 5 metri. I surfisti che osano sfidare le onde sono pochi, e anche i più coraggiosi resistono al massimo 11 secondi sulla tavola.

Curiosi e avventurosi attendono con ansia le onde, che possono però rivelarsi molto pericolose e travolgere gli spettatori assiepati su ponti e strade. Ecco le ultime maree.



Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità