1 / 50

Appello Concordia, manca Schettino. "Troppa attenzione dei media"

Firenze, (askanews) - Saverio Senese, l'avvocato che assiste l'ex comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, imputato al processo d'appello a Firenze, ha spiegato perché il suo assistito non si è presentato in aula. "Lui auspica che questo processo torni a essere, come è giusto che sia, un processo in cui al centro dell'attenzione ci sia la ricerca della verità e non l'analisi della sua personalità - ha detto il legale alla prima udienza - quindi è bene che non sia sempre presente. Sarà presente se la Corte lo riterrà necessario". Senese ha anche fatto sapere che Schettino "ha scritto un memoriale in cui ha lamentato questa grande attenzione mediatica che non è mai stata destinata a eventi catastrofici di analoga portata".

Naufragio Costa Concordia

16 gennaio 2012

Il naufragio della nave di Costa Crociere Costa Concordia al alrgo dell'Isola del Giglio

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità