1 / 17

Pope Francis is presented with a Renault 4 car during a private audience with Don Zocca at the Vatican

Pope Francis is presented with a Renault 4 car during a private audience with Don Renzo Zocca at the Vatican in this picture taken September 7, 2013 and released by Osservatore Romano September 10, 2013. REUTERS/Osservatore Romano (VATICAN - Tags: RELIGION TRANSPORT) ATTENTION EDITORS - THIS IMAGE WAS PROVIDED BY A THIRD PARTY. FOR EDITORIAL USE ONLY. NOT FOR SALE FOR MARKETING OR ADVERTISING CAMPAIGNS. NO SALES. NO ARCHIVES. THIS PICTURE IS DISTRIBUTED EXACTLY AS RECEIVED BY REUTERS, AS A SERVICE TO CLIENTS

Papa Francesco sulla sua nuova Renault 4 contromano e senza cinture

Papa Franceso ci ha abituati al suo stile vita e ai gesti umili. Le sue telefonate in risposta alle lettere dei fedeli sono ormai così frequenti che quasi non fanno più notizia, e sappiamo bene come preferisca le cose semplici all'opulenza. Semplice è anche la sua nuova auto: una Renault 4, ricevuta in dono da un prete veronese, don Renzo Zocca. L'auto, targata VR779684, ha 300 mila chilometri nel contatore e due adesivi della squadra di calcio Hellas Verona sui finestrini.

Don Zocca racconta come l'abbia offerta al Papa in una lettera, dopo aver assistito a un discorso nel quale il Pontefice spiegava che papi, i cardinali, i vescovi, i preti e le suore non devono avere auto lussuose perché la Chiesa deve essere povera. Così don Zocca ha scritto al Papa, che con sua sopresa ha risposto con un telefonata accettando il regalo. "Appena ha visto la Renault -  racconta il don - mi ha detto che a Buenos Aires aveva un'auto uguale e che non l'aveva mai lasciato a piedi. E pure io, in tanti anni, non ho avuto problemi".

Ma il Papa come se la cava sulle strade? Lo racconta sempre don Zocca: pare che il Pontefice abbia fatto imboccare una via contromano. "Vai che qui si può, non passa mai nessuno", avrebbe risposto Bergoglio al don, che alla guida dell'auto aveva fatto notare il divieto di accesso. I due erano anche senza cinture. Ora è lo stesso Papa Francesco a guidare la Renault 4: la usa per spostarsi all'interno del Vaticano, seduto al volante disivolto e sicuro, dice chi l'ha visto all'opera.