1 / 14

Pope Francis gestures during his Wednesday general audience in Saint Peter's Square at the Vatican

Pope Francis gestures during his Wednesday general audience in Saint Peter's Square at the Vatican October 16, 2013. REUTERS/Stefano Rellandini (VATICAN - Tags: RELIGION)

Papa Francesco, le donne e le novità della sua Chiesa

21 ottobre 2013

Le dichiarazioni rilasciate negli ultimi mesi da Papa Francesco fanno presagire grandi cambiamenti in merito al “femminile”. Da queste si deduce che il Pontefice non ha in mente solo una correzione di rotta a livello teologico, ma anche di attuare un coinvolgimento nuovo delle donne negli uffici ecclesiali . Per il momento l’ipotesi del cardinalato femminile, lanciata da molti giornali, appare non proprio a portata di mano, perché richiede una procedura lunga e macchinosa. Più probabile, nell’immediato, un piccolo gesto “rivoluzionario”: Papa Francesco potrebbe nominare una portavoce donna. La figura del portavoce papale, ruolo che per ora è stato solo una prerogativa maschile, potrebbe essere un primo passo verso una rinnovata  concezione della “parità dei sessi”. Questa scelta si porrebbe anche come una piccola scossa all’interno del mondo della comunicazione del Vaticano, spesso troppo ingessata e non in sintonia con i fedeli. Tuttavia, la nomina di una “donna-direttore” della comunicazione vaticana non dovrebbe essere intesa solo come un allineamento alla società contemporanea. Come ha chiarito lo stesso Francesco, la Chiesa non intende “promuovere una specie di emancipazione che, per occupare gli spazi sottratti dal maschile, abbandona il femminile con i tratti preziosi che lo caratterizza”.

Ecco tutte le dichiarazioni di Papa Francesco sul ruolo della donna, insieme alle scelte che più hanno caratterizzato il Pontefice in questi mesi.
(A cura di Mario Lucio Genghini)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità