23 / 25

Bruce Springsteen infiamma San Siro e dedica il concerto ai terremotati dell'Emilia

(KIKA) - MILANO - Come previsto è stata grandiosa la risposta del pubblico milanese all'arrivo a San Siro di Bruce Sringsteen. Sono sessantamila i fan del cantante americano assiepati sul prato e sugli spalti dello stadio di Milan e Inter, pochi giorni fa teatro delle omelie di Papa Benedetto XVI. Oltre al lungo repertorio, Springsteen, che ha aperto il concerto sulle note di Sergio Leone, prima di intonare Jack of all trades, ha ricordato alcuni problemi comuni tra la sua terra e l'Italia. "In America sono stati anni molto duri, la gente ha perso il lavoro, che ancora oggi è pochissimo, oltre alle case. So che anche qui in Italia sono tempi difficili, e il recente terremoto ha contribuito a questa tragedia. Questa è una canzone per tutte le persone che stanno soffrendo"

Il Papa in Emilia

La visita di Papa Benedetto XVI in Emilia

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità