Fotografi: addio a Giuliana Traverso, elegante artista del bianco e nero

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Genova, 15 apr. – (Adnkronos) – Giuliana Traverso, decana dei fotografi italiani, elegante artista del bianco e nero, è morta ieri nella sua genovese all'età di 90 anni. I funerali si terranno sabato 17 aprile, alle ore 10, nella chiesa di Santa Marta a Genova. Nel capoluogo ligure era nata il 23 dicembre 1930.

Traverso ha scelto la strada dell'eclettismo ed è stata la curiosità a spingerla a indagare su città e luoghi lontani – passando dalla frenesia di Chicago alla pacatezza della Cina contadina – ma anche a guardare con occhi diversi la sua Genova per liberarla dalla convenzionalità e riproporla in una dimensione visionaria.

Giuliana Traverso è stata una figura fortemente rappresentativa della fotografia contemporanea. Crea nel 1968 il corso "Donna Fotografa" dando un forte stimolo al mondo creativo femminile, formando negli anni centinaia di professioniste e di fotografe amatoriali. Il corso ha grande successo ed è riproposto in diverse città con workshop e seminari. Le sue opere sono state esposte in centinaia di mostre in tutto il mondo e sono presenti nelle collezioni del "Cabinet des Estampes de la Bibliothéque National" di Parigi, nella Collezione Internazionale Polaroid; a Pechino nella "Galleria Arti Estetiche"; al Gala di Barcellona "Epicentro", al Centro Culturale Polivalente; nella Fondazione Puebla, in Messico – Universidad Popular e Casa de Cultura; alla Gamec di Bergamo; nel Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo.

Nel 1990 e nel 1993 ha ricevuto la Medaglia d'Argento dai presidenti della Repubblica Italiana Cossiga per le due scuole "Donna Fotografa" di Genova e Milano. Nel 1993 dalla Columbia University di New York è stata insignita della laurea honoris causa in lettere e filosofia. Nel 2000 è stata nominata Autore dell'anno dalla Federazione Italiana Arti Fotografiche che le ha dedicato un volume monografico che ripercorre alcune tappe salienti della sua attività. Nel 2003 Genova, la sua città, le ha dedicato una importante mostra antologica a Palazzo Ducale, il cuore della vita culturale del capoluogo ligure. Nel 2006 le viene assegnato il premio "Fotografo dell'anno" dalla città di Firenze. Nel 2013 pubblica il suo ultimo libro "Donna Fotografa – Giuliana Traverso". Centinaia le mostre nel corso della sua carriera.