Fox News smentisce Conte: “Usa ha avuto infomazioni su Russiagate”

Conte Fox News

Dopo che il premier Giuseppe Conte ha presentato i chiarimenti richiesti al Copasir, la questione Russiagate torna a far discutere. La causa è una presunta dichiarazione di Fox News, un canale di informazione americano, secondo cui gli Usa avrebbero ricevuto informazioni sull’inchiesta, a differenza di quanto affermato dal presidente del Consiglio.

Russiagate, Fox News smentisce Conte

In una conferenza stampa, Conte aveva specificato che gli incontri tra il ministro della Giustizia americano Barr e i vertici dei nostri Servizi erano avvenuti in un totale rispetto istituzionale. Aggiungendo che questi erano serviti a dimostrare la totale estraneità della nostra intelligence nelle presunte infiltrazioni russe durante la campagna elettorale americana del 2016.

Il Premier aveva altresì specificato che gli 007 italiani non avevano fornito agli Stati Uniti alcuna informazione riservata. Ma Fox News, un canale televisivo internazionale, sembra rivelare il contrario. Avrebbe infatti insinuato che durante una delle due visite a Roma, Barr avrebbe raccolto nuove prove sul Russiagate. Insieme al procuratore John Durham, avrebbe poi deciso di ampliare il raggio della loro inchiesta risalendo alle origini dell’indagine datata al 2016. In particolare sarebbe stato nell’interesse del ministro chiarire i rapporti tra l’intelligence italiana e un agente dell’Fbi che lavorava nella Capitale.

Un’informazione che potrà presto essere verificata nel rapporto finale in cui il ministro americano descriverà le verifiche fatte durante le giornate romane. Rapporto che dovrebbe arrivare entro qualche settimana e che potrebbe chiamare il Presidente del Consiglio a fornire nuovi chiarimenti.