Fraccaro: al governo per sprigionare forze sane Italia

Pol/Vlm

Roma, 22 ott. (askanews) - "Se siamo al Governo è per raggiungere un obiettivo: quello di sprigionare le forze sane del Paese. Per troppi anni il mondo produttivo è stato indebolito da eccessiva pressione fiscale, burocrazia, corruzione e inefficienza. Ora è il momento di dare risposte concrete, per questo stiamo varando una manovra con la quale finalmente lo Stato diventa amico degli italiani onesti che lavorano e producono". Lo dichiara in una nota il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.

"Artigiani, commercianti, imprenditori e lavoratori rappresentano la spina dorsale del Paese - aggiunge - e devono sapere di poter contare su regole certe ed eque, su uno Stato che agevola e non che complica loro la vita. Abbiamo iniziato a ridurre le imposte e proseguiremo su questa via, così come sulla sburocratizzazione e sulla lotta al malaffare, per mettere tutti nelle condizioni di fare impresa e lavorare onestamente. Con il M5S al Governo il ruolo dello Stato torna ad essere quello di stimolare la produttività, non di tartassare e vessare i cittadini. Per questo nella manovra abbiamo previsto un grande piano di investimenti allo scopo di archiviare l'austerità e intraprendere con decisione la strada dello sviluppo".

"Chiederemo anche all'Europa di fare altrettanto - conclude Fraccaro - perché l'obiettivo comune dev'essere quello di lavorare per la crescita e di non tarpare le ali a chi manda avanti il Paese. È per questo che siamo al Governo".