Fraccaro: parte piano da 2,5 miliardi per investimenti dei Comuni -2-

Pol/Bar

Roma, 17 gen. (askanews) - Secondo Fraccaro "si potranno finanziare - aggiunge - progetti per dotare gli immobili pubblici di impianti per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre, le risorse potranno essere impiegate per mettere in sicurezza strade, scuole ed edifici pubblici. Ancora, si potranno rimuovere le barriere architettoniche e realizzare progetti di mobilità sostenibile".

"Tutti i Comuni, in base al numero di abitanti, riceveranno già da subito - ha sottolineato ancora il sottosegretario - risorse che fanno da un minimo di 50mila ad un massimo di 250mila euro che daranno un impulso decisivo alla crescita e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. La scelta di rendere strutturali i 500 milioni di euro l'anno servirà a dare certezza alle amministrazioni, che potranno programmare gli interventi, e solidità alla fase di sviluppo che questo Governo vuole inaugurare. La norma Fraccaro è un 'Green Deal' locale da 2 miliardi e mezzo che darà finalmente nuovo impulso agli investimenti favorendo sviluppo sostenibile e occupazione, infrastrutture utili e tutela ambientale".

"E' questa - ha concluso Fraccaro - la novità che il M5S ha portato al Governo: diamo ai cittadini, ai territori e alle amministrazioni locali risposte concrete per far partire una nuova stagione di crescita del Paese".