Frana a Lampedusa, paura all’Isola dei Conigli: ferito un turista

Lampedusa frana isola dei conigli

Paura a Lampedusa per una frana in prossimità dell’Isola dei Conigli. È franato un costone che sovrasta la spiaggia di Tabaccara. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, le squadre dei Vigili del Fuoco e una motovedetta della Guardia Costiera. Nel crollo è rimasto ferito un turista, coinvolto mentre si trovava nei pressi della costa per fare un’arrampicata.

Frana a Lampedusa

Al momento del crollo, che si è verificato a metà mattinata di giovedì 22 agosto, le spiagge dell’area erano piene di bagnanti. Proprio per l’affollamento dei lidi si è fin da subito temuta la presenza di vittime o feriti. Nel corso del primo pomeriggio, le autorità hanno diffuso la notizia di un turista rimasto ferito. Proprio l’attività di arrampicata dell’uomo avrebbe provocato la caduta di polvere e massi sulla spiaggia, secondo quanto riportato da Adnkronos.

A poche ore dall’incidente, Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa, si è recato sul posto e ha dichiarato: “Sto andando in barca fino all’Isola dei conigli per capire cosa è successo. Mi hanno avvertito che è accaduto qualcosa e sto andando a verificare, ma fino a questo momento non so molto altro”.

Isola dei Conigli, dov’è

La frana è avvenuta in una delle zone di Lampedusa più amate da turisti e residenti. Isola dei Conigli è apprezzata soprattutto per via del suo mare limpido e dai colori caraibici. La costa, in questa porzione di isola, è stata più volte premiata su diversi siti di viaggio proprio per la pulizia delle sue acque.