Francesca Cipriani, il sostegno a Salvini: “Deve tornare, sicuramente”

francesca-cipriani-salvini

Ospite del programma di Rai Radio 1 Un giorno da pecora, la showgirl Francesca Cipriani esprime il suo più vivo sostegno al leader della Lega Matteo Salvini, auspicando un suo futuro ritorno al governo del Paese. La Cipriani pertanto non risparmia critiche nei confronti dell’attuale esecutivo giallo-rosso, reo a suo dire di aver fatto aumentare la delinquenza grazie all’abbandono della politica dei porti chiusi.

Francesca Cipriani, il sostegno a Salvini

Durante il suo intervento nella trasmissione radiofonica, la Cipriani ha dato il suo personale giudizio in merito alla recente alleanza tra Pd e M5s: “Non mi piace questo nuovo governo, non mi piace che abbiano riaperto i porti, che la delinquenza stia aumentando sempre di più”.

Critiche all’esecutivo arrivano anche riguardo la celebre tassa sulle merendine proposta dal ministro dell’Istruzione pentastellato Lorenzo Fioramonti: “Non sono d’accordo alle tasse sulle merendine, perché ne mangio tante e quindi dico no: sono il profumo della vita”.

Le posizioni anti euro

Poi arriva l’endorsement diretto a Matteo Salvini, nel quale la Cipriani promette addirittura di scendere il piazza per il suo beniamino: “Deve tornare, sicuramente, altrimenti l’Italia farà una brutta fine. Si deve imporre. In che modo? Ci vorrebbe una rivoluzione, le persone dovrebbero scendere in piazza, e io sono pronta a farlo”. Su toni simili anche le sue posizioni anti euro espresse in alcune interviste precedenti: “Non ci ha portato per niente bene, perché l’euro ha rovinato tutti gli italiani”.