Francesca Frenquellucci espulsa dal M5s: “Farò ricorso”

francesca frenquellucci espulsa m5s

Francesca Frenquellucci ha annunciato il ricorso: nella giornata di mercoledì 19 febbraio è stata espulsa dal M5s. In uno sfogo sul suo profilo Facebook avrebbe raccontato quanto accaduto: “Ieri mi è arrivata una mail in cui il M5s mi comunicava che sono espulsa”. L’ex grillina non si capacita della situazione. “Non riesco a capire su che basi è stata presa la decisione, anche perché il link che ho inviato con la mia memoria difensiva non è stato nemmeno aperto”. Dunque ha annunciato: “Farò ricorso al comitato di garanzia, vorrei fare valere le mie ragioni”. Solo poco tempo prima anche Gianluigi Paragone venne espulso dal Movimento per aver votato contro la Manovra.

Francesca Frenquellucci espulsa da M5s

“Ho sempre pensato al bene comune, assieme altri consiglieri e agli attivisti che ci hanno seguito”. Con queste parole l’assessore all’Innovazione del Comune di Pesaro Francesca Frenquellucci ha commentato quanto accaduto: è stata espulsa dal M5s. Tra le motivazioni vi sarebbe l’intenzione dell’ex grillina di fare parte della Giunta guidata dal sindaco Pd Matteo Ricci.

In un video pubblicato sul suo profilo Facebook avrebbe raccontato ciò che è accaduto: “In questi mesi – ha detto Frenquellucci – abbiamo lavorato agli argomenti e portato a casa risultati per la città di Pesaro”. “Non capisco quindi perché vengo espulsa, ho solo portato avanti valori e ideali del M5s”. Inoltre, “aggiungo che l’atto politico è stato fatto nel momento in cui ho accettato la delega e ho iniziato questa collaborazione con la maggioranza”. Ma l’ex grillina ha già annunciato il ricorso contro l’espulsione.