Francesca Pascale, "colpo di testa" per dimenticare Berlusconi

·1 minuto per la lettura

Francesca Pascale ci dà un taglio. Col passato, con Silvio Berlusconi, con il quale ha avuto una lunga relazione, e con gli outfit sofisticati da première dame a cui ci aveva abituato. Oggi si mostra sui social con i capelli cortissimi, jeans e t-shirt, nuovi tatuaggi colorati e tanta voglia di dire la sua. Senza filtri. 

"Ogni segno un disegno", ha scritto la 35enne napoletana sul proprio profilo social, a corredo di uno scatto in cui copre parte del volto con l’avambraccio tatuatissimo. Accanto alla didascalia, Francesca ha utilizzato l’hashtag #DdlZan, a sostegno di un disegno di legge che è l’ultima fra le battaglie dell’ex compagna di Berlusconi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La Pascale, cui il leader di Forza Italia darebbe ancora un milione di euro l’anno, ora legata alla cantante Paola Turci, ha preso a battersi per i diritti della comunità LGBTQ+, e per le donne, alle quali ha dedicato un progetto speciale. 

Al Mattino, in un’interviste recente, ha spiegato di voler avviare un’azienda agricola per la coltivazione della cannabis light, così da poter dare un lavoro alle donne appena uscite di prigione. "Hanno bisogno di qualcuno che dia loro una seconda possibilità", ha dichiarato al noto quotidiano.

GUARDA ANCHE - Francesca Pascale, il bacio a Paola Turci. Adinolfi al vetriolo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli