Francesca Piccinini si ritira: “Smetto, lascio la pallavolo"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
REUTERS/Ivan Alvarado (BRITAIN  - Tags: OLYMPICS SPORT VOLLEYBALL)
REUTERS/Ivan Alvarado (BRITAIN - Tags: OLYMPICS SPORT VOLLEYBALL)

“Non ci ho dormito la notte. Ci ho pensato e ripensato”, la pallavolista Francesca Piccinini non trova le parole per ufficializzare il suo addio al mondo del volley. “È difficile staccarsi dalla vita che ho fatto per quasi 30 anni e sognavo da quando ne avevo 8. Mi fa fatica anche dirlo... Basta, smetto. Sono sicura al cento per cento. È giusto così: largo alle giovani”.

La campionessa 42enne, in un’intervista al Corriere della Sera, ha annunciato il suo ritiro: “Non mi precludo nulla: allenare le ragazzine, commentare il volley alla tv, quei reality a cui ho detto no quando le mie giornate ruotavano intorno allo sport. Si chiude una porta, se ne apriranno altre, spero”, spiega la Piccinini, che ammette di non avere alcun rimpianto professionale: “Copertine, calendario, rifarei tutto. Anche Playboy, fu un gioco, una sfida con me stessa. Bellissime foto e bellissimo ricordo”. 

La Piccinini si sbottona anche sulla vita privata, confessando di essere pronta a una storia d’amore importante: “Sono single. È difficile stare con me. Cerco complicità, divertimento: chi si prende troppo sul serio non mi piace. L’uomo che mi sta accanto deve farmi stare meglio di come sto da sola. Mica facile”.

GUARDA ANCHE: Giocano a pallavolo mentre il vulcano erutta

GUARDA ANCHE: Mondiali, tifosa chiede "Zaytsev sposami" e lui pubblica il video