Francesca Rettondini: cosa fa oggi l’attrice

francesca rettondini

Francesca Rettondini, attrice, conduttrice e compagna di Alberto Castagna fino alla sua morte, è sparita dalla televisione da un po’. La donna è stata ospite di Vieni da me e ha raccontato a Caterina Balivo come si svolge oggi la sua vita.

Francesca Rettondini: il passato

Fino a qualche anno fa, Francesca Rettondini era un volto fisso del piccolo schermo. Ha esordito in televisione nel lontano 1993 nella soap opera “Passioni” e poi ha recitato nel film “Ragazzi della notte”. Da questo momento in poi, la sua carriera è stata un continuo crescendo, fino a quando non è morto il compagno Alberto Castagna. L’indimenticabile conduttore di “Stranamore” è scomparso il primo marzo del 2005 a soli 59 anni a causa di una emorragia interna. Ospite di Vieni da me, Francesca, che non ha mai amato parlare della sua vita privata, ha dichiarato: “Noi eravamo sempre insieme. Ogni volta vedevo tre volte le puntate di Stranamore: durante le esterne con il camper, durante la registrazione e durante la messa in onda. Lo seguivo e lo studiavo. Lui era un animale da palcoscenico, gestiva la sua trasmissione nel migliore dei modi. Percepiva l’amore del suo pubblico e lo restituiva appieno. Era una persona che ti entrava nel cuore”. Sono passati 14 anni dalla morte di Alberto ed oggi la Rettondini ha ritrovato il sorriso a fianco di Rosario, un attore teatrale più giovane di lei, ma la tristezza è ancora ben disegnata sul suo volto quando si parla del conduttore. Francesca ha ammesso che dopo la scomparsa di Castagna ha iniziato a soffire di diverse patologie legate allo stress ed è proprio per questo motivo che ha deciso di allontanarsi dal mondo dello spettacolo.

Francesca Rettondini oggi

Dopo la morte di Alberto, Francesca si è trovata ad affrontare anche la malattia della madre, affetta da Alzheimer e anche quello è stato un periodo davvero molto delicato. Oggi, però, la Rettondini è tornata ad occuparsi di recitazione e ha aperto una sua casa di produzione cinematografica, la Starlight Movie Production. Sempre nel corso della sua ospitata alla corte di Caterina Balivo, l’attrice e conduttrice ha raccontato di aver vissuto anche il tragico naufragio della Costa Concordia. Francesca era una dei passeggeri e quei terribili attimi di paura, ancora oggi, non sono spariti dalla sua mente. La Rettondini ha dichiarato: “Il gelo che ho provato su quel ponte non andrà più via. Avevo un paio di jeans, dei sandali e una maglietta a maniche corte. Quando è successo l’accaduto siamo corsi fuori e mi sono ritrovata a piedi nudi sulla lamiera della nave. Faceva molto freddo”. In conclusione, Francesca ha sottolineato ancora una volta che non ama parlare della sua vita privata e che preferisce che si parli di lei solo ed esclusivamente per il suo lavoro.