Franceschini: audiolibro opportunità per arricchire offerta culturale

Red/Cro/Bla

Roma, 8 nov. (askanews) - "L'ascolto del libro può avvicinare nuovi pubblici, e accostare alla lettura una platea più larga, per far scattare quella scintilla di passione per le storie che da sempre la anima. Una frontiera nuova e allo stesso tempo antica: quasi un ritorno alle origini, a ritroso nei millenni, in quell'antica Grecia in cui i grandi poemi omerici venivano recitati e ascoltati nelle corti e nelle agorà. Grazie alle voci di attori e autori, molti stanno ritrovando il gusto di godere di un romanzo o di un racconto. L'audiolibro dunque non rappresenta una minaccia, ma al contrario una opportunità per il libro cartaceo, poiché ogni offerta culturale si alimenta e arricchisce a vicenda". Così il ministro per i Beni e per le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, in un messaggio di saluto alla inaugurazione di "Libri per le tue orecchie", la festa degli audiolibri allestita a Roma negli spazi WEGIL fino al 10 novembre.