Franceschini: autonomia direttori ha fatto crescere siti

Aff

Ercolano (Na), 23 ott. (askanews) - La riapertura al pubblico della Casa del Bicentenario degli scavi archeologici di Ercolano, "è la dimostrazione che le scelte della riforma sono state giuste". E' quanto evidenzia il ministro dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, a margine della presentazione della riapertura del "Cantiere Open", parlando della riforma voluta da lui nel 2014 che prevedeva, tra le altre cose, l'ammodernamento della struttura centrale dei musei e la semplificazione di quella periferica. "Mi pare si sia verificato nei fatti che l'autonomia dei direttori ha fatto crescere di molto questi siti. - continua Franceschini - Non si tratta di far crescere solo i visitatori, si tratta di migliorare la tutela, la ricerca, la formazione, l'accoglienza per i visitatori ed i turisti". "Ad Ercolano è successo tutto questo e l'apertura della casa del bicentenario è un simbolo di quello che è avvenuto e continuerà ad avvenire" conclude il Ministro.