Franceschini: con nuova legge proporzionale bipolarismo più sano

Sen

Roma, 10 gen. (askanews) - "Anche se fosse ammesso il referendum maggioritario dalla Consulta, il Parlamento mantiene ovviamente tutta la sovranità per approvare una legge elettorale. E con una nuova legge proporzionale con sbarramento al 5% nascerà un nuovo bipolarismo più sano". Lo afferma il Dem Dario Franceschini, in un'intervista alla Stampa.

Sulla pobbilità che possano nascere tensioni nell'esecutivo sulla nuova legge elettorale, Franceschini risponde: "questo non sta scritto da nessuna parte, nessun automatismo. Mi pare che invece questo accordo rafforzi il governo, visto che è condiviso pienamente dai gruppi che lo sostengono e accettato con riserva da Leu. Del resto non è una discussione che nasce improvvisata o pensando a elezioni vicine o lontane. Quando abbiamo votato la riduzione dei parlamentari abbiamo espressamente scritto che doveva essere accompagnata da una nuova legge elettorale. Per evitare una situazione insostenibile. E questo testo dellaproposta incardinata alla Camera va esattamentein quella direzione".