Franceschini: vogliamo 'ius culturae', non ci fermeremo

Pat

Bologna, 15 nov. (askanews) - "Sullo ius culturae non ci saranno ragioni di convenienza che ci faranno fermare". Lo ha detto il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, nel suo intervento alla convention 'Gli anni 20 del 2000. Tutta un'altra storia' a Bologna.