Chi è Francesco Aiello, candidato M5s alle regionali in Calabria 2020

francesco aiello candidato

Il Movimento Cinque Stelle ha scelto il suo candidato alle elezioni regionali in Calabria 2020: si tratta del docente universitario Francesco Aiello. Dopo le prime indiscrezioni circa la nomina, il docente si è preso qualche giorno prima di sciogliere la riserva sull’accettazione della proposta di candidatura. In precedenza aveva confermato lui stesso di essere oggetto di valutazione da parte di diversi parlamentari del Movimento 5 Stelle. “In ogni caso”, aveva aggiunto “rimane vivo il mio impegno nella direzione di mantenere alta la qualità del dibattito sul futuro della Calabria”.

Morra: “Candidatura inaccettabile”

Contro la candidatura di Francesco Aiello si è espresso il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra, al termine di una visita negli Stati Uniti. Il senatore ha avvertito il M5s del rischio rappresentato dalla nomina del docente universitario “perché sembrerebbe un messaggio di un certo tipo”. Il riferimento è al fatto di aver nascosto la propria parentela con un boss mafioso. “O sei consapevole di avere un cugino ammazzato a pallettoni nel 2014 in una faida che fino a questo momento ha causato 6 morti o , se non ne sei consapevole, hai qualche problema con la realtà. Se lo sapevi e l’hai omesso scientemente, allora c’è un problema di buona o cattiva fede”, ha commentato Morra.

Il presidente della Commissione Antimafia non ha mancato di far notare come in regioni quali la Calabria “non si possa non tener conto della valenza simbolica di certe scelte” legate al mondo della criminalità organizzata. Per me non è possibile assicurare che ci sia un’assoluta garanzia antimafia su tutte le liste calabresi”.

Francesco Aiello candidato in Calabria

Nato a Settimo Torinese (provincia di Torino) l’11 ottobre 1965, Francesco Aiello ha conseguito una laurea in Scienze Economiche Sociali e ricopre l’incarico di professore ordinario di Politica Economica presso l’Università della Calabria. Attualmente insegna “Politica Economica” al corso di Laurea in Economia ed “Economia Internazionale” al corso di Laurea Magistrale in Economia e Commercio. Parallelamente, svolge un’attività di ricerca, incentrata sui temi della Ricerca e dell’Innovazione, dei divari di sviluppo in Italia e in Europa, sull’analisi micro-econometrica dell’efficienza e della produttività e sulla valutazione dell’impatto delle politiche pubbliche. Infine, Aiello è autore di numerosi saggi scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali.

Aiello è inoltre il fondatore di OpenCalabria, una piattaforma nata nel 2015 e dedicata alla regione, in particolar modo al suo sviluppo politico ed economico.

La sua nomina per le elezioni regionali del 26 gennaio 2020 è stata decisa attraverso la piattaforma Rousseau: ha conquistato 1.150 voti a fronte dei 1.017 contrari.