Francesco Chiofalo minacciato sui social: “Cyberbullismo becero”

francesco chiofalo

Francesco Chiofalo, l’ex protagonista del reality Temptation Island, era stato ricoverato in ospedale a causa delle labbra molto gonfie. Secondo le prime informazioni, che lui stesso ha rivelato ai fan in un video, si sarebbe trattato di una reazione allergica. “Guardate cosa mi è successo alle labbra – aveva segnalato Chiofalo -. Mi sono gonfiato tutto. Sono pieno di macchie. Le labbra mi si sono gonfiate all’improvviso. Sto correndo al pronto soccorso. Sono molto preoccupato”. Tuttavia, dopo il ricovero in ospedale, Francesco nasconde con un fazzoletto le labbra e denuncia una serie di attacchi di cyberbullismo “becero” contro di lui.

LEGGI ANCHE: Dopo Sulli muore Goo Hara, un'altra star del K-pop

Francesco Chiofalo sui social

L’ex protagonista di Temptation Island è solito condividere con i suoi fan molti momenti della sua vita: tra questi anche le sue difficoltà. Lui stesso ha rivelato di utilizzare “il mio Instagram per raccontare la mia vita al 100% senza filtri. Se sono felice, ve ne rendo partecipi. Se sono triste e preoccupato, idem”.

Nel 2018, infatti, i medici gli diagnosticarono un tumore al cervello, mentre nel corso dell’anno aveva anche terminato e ripreso la sua relazione con Antonella Fiordelisi. Più volte, però, i suoi fan gli hanno contestato la veridicità dei fatti da lui raccontati, al punto che Francesco si è sentito vittima di cyberbullismo “becero e continuo”. Dopo il ricovero in ospedale per le labbra gonfie, Chiofalo ha condiviso un video nel quale si copre le labbra e spiega la situazione.

GUARDA ANCHE - 5 domande sul Cyberbullismo

Lo sfogo

“Scusate se mi copro il volto ma oggi non mi sento a mio agio con me stesso – ha confessato ai fan -. Ormai mi rendo conto di essere vittima di un cyberbullismo di massa, becero, dove vengo insultato sotto ogni punto di vista: economico, fisico, intellettuale, personale. Ricevo costantemente minacce di morte, tutti i giorni, come se avessi fatto qualcosa a qualcuno o come se avessi fatto chissà che cosa di grave. E la cosa più bella è che non mi posso neanche azzardare a rispondere a nessuno perché se poco poco rispondo a qualcuno, divento io il mostro e gli altri sono le vittime. Vengo messo alla gogna e a pomodori in faccia tutti i giorni e non posso fare niente. Devo rimanere inerme a subire. E tutto questo perché? Perché con voi sono vero”.

Lo sfogo di Francesco prosegue con alcuni interrogativi: “Non riesco a capire tutto questo accanimento contro di me, solamente perché non ho paura di farmi vedere come un essere umano normale. Solamente perché sono umile e perché quando sono triste piango, quando sto male sono preoccupato, quando sono felice rido. Solamente perché non mi sforzo di farmi vedere come un perfettino del ca**o, come invece fanno gli altri influencer, che sono più falsi della banconota da 4 euro”.

Infine, la confessione della sua mancata autostima: “Io non ho paura di farmi vedere imperfetto, con le mie insicurezze e paure, e vengo massacrato solo perché non mi sforzo di essere un altro più perfetto. Sarà che io non mi sono mai sentito nessuno, mi sono sempre sentito l’ultimo degli ultimi“.

GUARDA ANCHE - Instagram dichiara guerra al cyberbullismo