Francesco Facchinetti ha denunciato di essere stato picchiato da Conor McGregor

·1 minuto per la lettura

AGI - "Qua siamo alla follia, senza una ragione il signor McGregor mi ha aggredito davanti a diversi testimoni". Così Francesco Facchinetti denuncia con una storia su Instagram la disavventura avvenuta a Roma nel corso di una festa privata in un noto albergo del centro storico.

"Mi ha aggredito senza motivazione, visto che abbiamo parlato per più di due ore - ha spiegato Facchinetti mostarndo le ferite sul volto -  abbiamo riso e parlato di un sacco di cose. Poi improvvisamente mi ha tirato un pugno in faccia".

"Pensate cosa poteva succedere - si chiede Facchinetti - se sono qua a parlarvi ora è un miracolo. Fortunatamente, mi è andata bene, però quella persona è veramente violenta e pericolosa. Ho preso un pugno per niente, quindi questo pugno poteva andare benissimo a mia moglie che era lì con me, ad altre ragazze mie amiche, ad altri miei amici. Vi assicuro che poteva andare molto, molto peggio. Quindi ho deciso di denunciare Conor McGregor perché è una persona veramente violenta e pericolosa, state molto attenti".

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli