Francesco Facchinetti sgridato da Robi chiarisce: “Irama non c’entra”

Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti non ha chiuso i suoi rapporti professionali con Irama: dopo lo scambio di battute che ha fatto nascere il grande equivoco nella giornata di ieri, ili figlio di Robi Facchinetti ha deciso di tornare sulla questione e di chiarire tutto. A costringerlo è stata proprio il papà, che lo ha rimproverato per la situazione che si era creata.

Francesco Facchinetti: “Dio delle città …!”

Robi Facchinetti è famoso per la sua interpretazione assolutamente inconfondibile di una delle canzoni che hanno fatto la storia dei Pooh e della musica leggera italiana: Uomini Soli.

Proprio facendo riferimento al famosissimo verso “Dio delle città” (e dell’immensità), Francesco Facchinetti ha voluto scherzosamente spiegare di aver ricevuto una chiamata dal papà, il quale non era affatto felice di come si stavano mettendo le cose sui social per il proprio figlio produttore.

A quanto pare il cantante dei Pooh ha infatti trovato fuori luogo l’aggressività verbale con cui Francesco avrebbe palesato la rottura dei suoi rapporti lavorativi con Irama. E, a raccontarlo è stato proprio il figlio scapestrato:

Ho ricevuto una chiamata di papà Robi che era allarmato e mi ha detto ‘Dio delle cittàààà, questa cosa non si faaaa’

Il grosso equivoco con Irama

A quanto pare però l’allarmismo generato dalle tre storie Instagram di Francesco Facchinetti non era giustificato. Tutti avevano pensato che il produttore si riferisse a uno degli artisti più famosi della sua scuderia: Irama. Il cantante, almeno secondo le prime teorie, aveva deciso di “scaricare” la casa di produzione di Francesco Facchinetti a causa di litigi e incomprensioni con il socio di quest’ultimo.

Il problema è che Irama non c’entrava assolutamente niente e che la storia pubblicata su Instagram in cui mostrava il dito medio non si riferiva affatto al rapporto con il suo produttore.

Il grande trambusto mediatico che si era scatenato sulla faccenda era stato alimentato sia dai social sia addirittura da Mediavideo, che aveva trattato la notizia. Proprio attraverso Mediavideo Robi Facchietti sarebbe stato informato della situazione decidendo immediatamente di rimproverare Francesco.

Il chiarimento di Francesco Facchinetti

Messo alle strette sia dall’opinione pubblica sia dal rimprovero del suo augusto genitore, l’ex Dj Francesco si è trovato costretto a pubblicare altre storie su Instagram in cui ha messo finalmente un punto all’intera faccenda, con il suo solito linguaggio molto poco corretto e ancora meno pacato.

Ho fatto tre storie contro un mio amico che mi ha tradito, non un ragazzo con cui lavoro. Ribadisco il concetto, sono ca**i miei e del mio amico. Irama non c’entra nulla, le faccende che non riguardano il lavoro sono ca**i miei.

Per quanto si sia ormai certi che il povero Irama non sia coinvolto nella vicenda, c’è ancora un grosso mistero su chi abbia scatenato una reazione così rabbiosa da parte di Facchinetti Junior, il quale tra le altre cose è abbastanza avvezzo a questo tipo di reazioni.

Per fare un esempio non lontano nel tempo basta ricordare la reazione del padre di Mia quando la figlia di Francesco e di Alessia Marcuzzi venne presa di mira dagli haters per il fatto di essere viziata e di non frequentare la scuola pubblica. Almeno finora, quindi, Francesco Facchinetti ha dimostrato di saper scindere la sfera privata da quella pubblica e di lasciarsi andare a certe esternazioni soltanto in occasioni che lo offendono sul piano personale.