Francesco Totti e Ilary Blasi: tribunale al lavoro, ma qualcuno ci scherza su

Francesco Totti e Ilary Blasi: tribunale al lavoro, ma qualcuno ci scherza su. (Photo by Emanuele Perrone/Getty Images)
Francesco Totti e Ilary Blasi: tribunale al lavoro, ma qualcuno ci scherza su. (Photo by Emanuele Perrone/Getty Images)

La battaglia legale è partita, ma i diretti interessati non ci sono. Come si legge nel resoconto de 'Il Messaggero', la prima udienza in tribunale sulla causa tra Francesco Totti e Ilary Blasi si è consumata nel palazzo di giustizia di Roma nella giornata di venerdì 14 ottobre. I due soggetti direttamente parte in causa, però, non erano presenti: al loro posto un pool di avvocati composto, complessivamente, da ben sette persone.

VIDEO - Ilary Blasi, frecciata a Totti? Web impazzito dopo la storia su Instagram

L'udienza, che si è tenuta nell'aula 107 del Tribunale di Roma davanti al giudice della Settima Sezione Civile, si è incentrata sulla recente "guerra del guardaroba". Al centro del dibattimento, infatti, gli orologi di Francesco Totti scomparsi dall'abitazione della ormai ex coppia, e la conseguente sottrazione della collezione di borsette di lusso di Ilary Blasi. Il tutto in un clima definito "piuttosto leggero", con tanto di battute pronunciate all'esterno dell'aula.

LEGGI ANCHE: Francesco Totti e Ilary Blasi, si fa sul serio: di cosa discuteranno in Tribunale

Il contenzioso era stato avviato lo scorso 12 settembre da Ilary Blasi, rappresentata in tribunale dagli avvocati Alessandro Simeone, Pompilia Rossi e un collega del loro studio legale. La popolare conduttrice ha citato il compagno di lunga data allo scopo di riavere circa un centinaio di paia di scarpe griffate, svariati gioielli e una collezione di borsette di Chanel, Hermes e Gucci. Francesco Totti, dal canto suo, aveva già riferito di aver preso il tutto per tenere tali beni "in ostaggio".

LEGGI ANCHE: Ilary Blasi, la frecciatina a Totti davanti al negozio della Rolex

Francesco Totti e Ilary Blasi: tribunale al lavoro, ma qualcuno ci scherza su.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
Francesco Totti e Ilary Blasi: tribunale al lavoro, ma qualcuno ci scherza su. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il motivo è la sottrazione di una decina di orologi Rolex acquistati dall'ex capitano della Roma nel corso del tempo. Francesco Totti, tramite gli avvocati Annamaria Bernardini de Pace e Antonio Conte, ha invece presentato una domanda riconvenzionale in cui chiede la restituzione degli orologi. Si trovavano tutti in una cassetta di sicurezza che Ilary Blasi ha personalmente svuotato, e uno di essi secondo il campione del mondo 2006 ha un valore superiore a 700 mila euro.

VIDEO - Totti e Ilary, da che parte si schiera il web dopo l'ultima intervista del capitano?

E se i legali di Ilary Blasi hanno smentito l'assunzione dell'investigatore privato Ezio Denti allo scopo di pedinare Francesco Totti, si continua a discutere dei bisticci tra i due. La storica conduttrice de 'Le Iene' e del 'Grande Fratello VIP' è stata multata per divieto di sosta mentre pubblicava alcuni contenuti social davanti a una gioielleria, il futuro ex marito continua a postare filmati in cui è accompagnato da Noemi Bocchi. E fuori dal Tribunale di Roma, secondo 'Il Messaggero', non sono mancate le ironie. "Volevo vedere se c'era lei, e se veniva scalza", ha scherzato una cancelliera secondo il quotidiano romano. "Io per sicurezza sono venuto senza orologio", avrebbe invece affermato un avvocato. Il tutto in attesa che si discuta della custodia dei tre figli, Cristian, Chanel e Isabel, e dell'enorme impero economico che i due hanno condiviso per quasi vent'anni. A quel punto sì che si farà sul serio.

LEGGI ANCHE: Francesco Totti e Ilary Blasi, parla l'investigatore privato: cosa ha detto