Francesi evitino Spagna, Portogallo per vacanze estive per rischi Covid - ministro

·1 minuto per la lettura
Il segretario di Stato francese incaricato degli affari europei

PARIGI (Reuters) - Il segretario di Stato francese incaricato degli affari europei, Clement Beaune, ha consigliato ai francesi di evitare la Spagna e il Portogallo per le vacanze estive, a causa dei rischi legati alla variante Delta del Covid-19 altamente contagiosa.

"A coloro che non hanno ancora prenotato le vacanze, dico di evitare la Spagna e il Portogallo come destinazioni. È un consiglio prudente, una raccomandazione", ha detto Beaune a France 2 TV.

Il ministero ha poi precisato che "i viaggi in Spagna e Portogallo e in qualsiasi altra parte d'Europa continuano ed essere autorizzati... Stiamo inviando un messaggio di cautela in merito al Portogallo e alla Catalogna che sono fortemente colpiti dalla variante Delta".

Il ministro della salute spagnolo ha avvertito ieri che i giovani possono sviluppare casi gravi di Covid-19 e ha chiesto la loro collaborazione per limitare il tasso di infezione, che è più che raddoppiato in una settimana mentre la variante Delta si fa strada tra i giovani adulti non vaccinati.

Cercando di tenere sotto controllo il contagio, la regione spagnola della Catalogna chiuderà i locali notturni da domani, poche settimane dopo averli riaperti.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli