Francia 2012, elettori scelgono tra Sarkozy e Hollande

Parigi (Francia), 6 mag. (LaPresse/AP) - I cittadini francesi stanno votando nel secondo turno delle elezioni presidenziali, in una sfida che deciderà se alla guida del Paese continuerà a essere Nicolas Sarkozy o se vi salirà Francois Hollande. I seggi, aperti questa mattina alle 8 dopo che ieri hanno votato gli elettori dei territori oltremare, chiuderanno alle 20. Poco dopo sono attesi i primi risultati. Nel primo turno del 22 aprile, in cui si sono sfidati dieci candidati e l'affluenza è stata superiore al previsto con circa l'80%, Hollande ha sconfitto Sarkozy di circa mezzo milione di voti. L'esito del voto è atteso a livello internazionale, decisivo anche per gli equilibri politici ed economici dell'Europa. Secondo i sondaggi degli scorsi due giorni, Hollande sarebbe in vantaggio sul presidente uscente. I dati dell'agenzia Bva danno il socialista al 52,5% e Sarkozy al 47,5%. Quelli di Csa attribuiscono loro rispettivamente il 53% e il 47%. Per entrambe le agenzie si tratta del divario minore registrato durante la campagna elettorale, indicando una ripresa di Sarkozy. In precedenza a distanziarli sono stati 20 punti percentuali, con il 60% e il 40%.

Ricerca

Le notizie del giorno