Francia adotterà sistema a quote per migranti economici

Bea

Roma, 5 nov. (askanews) - Dall'estate prossima la Francia adotterà un sistema a quote per gli immigrati economici. L'annuncio è della ministra del Lavoro Muriel Pénicaud, alla vigilia di una riunione del governo di Parigi dalla quale dovrebbero emergere nuove linee politiche sull'immigrazione. La ministra ha spiegato che varie agenzie pubbliche saranno incaricate di compilare una nuova lista di mestieri per i quali manca manodopera, che sostituirà quella precedente, vecchia di di dieci anni. Quindi il governo fisserà "obiettivi numerici" d'immigrazione che consentiranno di colmare gli ammanchi. Questa immigrazione professionale, che non sarà scelta in base al Paese d'origine, sarà "numericamente molto modesta", ha detto la ministra.