Francia, attacco al coltello: aggressore incriminato

Mos

Roma, 2 set. (askanews) - Il trentenne afgano sospettato di aver ucciso all'arma bianca un giovane di 19 anni e di aver ferito altri otto passanti sabato presso una stazione della metro di Villeurbanne, vicino a Lione in Francia, è stato incriminato oggi per "omicidio e tentato omicidio". L'ha comunicato la procura della città transalpina, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa AFP.

"I giudici istruttori hanno incarico il giudice delle libertà e della detenzione in vista della sua collocazione in detenzione provvisoria", ha aggiunto la procura. (Segue)