Francia, attacco a Villejuif: arrestata compagna aggressore -2-

Ihr

Roma, 7 gen. (askanews) - Gli investigatori sospettano che la donna avesse pianificato di uccidersi attaccando dei poliziotti, timore suffragato da intercettazioni telefoniche che avrebbero giustificato il suo arresto, ha affermato una delle fonti della polizia.

L'inchiesta sul caso è stata affidata alla procura nazionale antiterrorismo a causa della "radicalizzazione" dell'aggressore, identificato come Nathan C., e del livello di premeditazione del suo gesto.